Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » In che modo abbandonare il tradizionale link building ci ha portato più traffico

In che modo abbandonare il tradizionale link building ci ha portato più traffico

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Google e il team di Webspam sono impazienti di colpire qualsiasi tipo di tattica di link building scalabile emersa dopo Penguin 2.0.

La pubblicazione degli ospiti è stata colpita e MyBlogGuest è stato penalizzato pubblicamente. Tonnellate di reti di link sono state deindicizzate e i circoli di link building sono di nuovo in pericolo.

Una cosa di cui molte persone che utilizzano tattiche di collegamento “scalabili” non si rendono conto è che questa guerra è una guerra che non possono vincere a lungo termine. Ci sono certamente molte tattiche che funzionano oggi. Ma con tempo e denaro, Google li scoprirà uno per uno e li rimuoverà dal sistema.

Ciò che diventa più chiaro con il passare degli aggiornamenti, è che i marchi che le persone amano vincono sempre. Questi marchi stanno lentamente prendendo il sopravvento sul traffico che le persone che usano tattiche subdole hanno usato per decenni.

Lo so perché ero uno di questi ragazzi subdoli prima di Penguin 1.0. Un giorno ho visto tutto il mio traffico distrutto da Google e tutti i miei sforzi sono stati resi inutili dall’oggi al domani.

Allora cosa fai quando non puoi batterli? Ti unisci a loro. Da quel giorno in poi con il mio socio in affari, abbiamo deciso di non dedicare un minuto a un progetto che non poteva durare almeno 10 anni.

È così che abbiamo iniziato a creare siti e siti autorevoli che le persone amano e promuovono. In questo post, ti mostrerò cosa abbiamo imparato sul passaggio dall’essere un hacker glitch a un hacker autorevole.

Tornando al cappello bianco

Non credi alla lanugine del cappello bianco che leggi in giro? Neanche io. Anch’io lo odiavo, soprattutto perché non era perseguibile. Ma lasciate che vi mostri ciò che uno di questi siti di autorità ha ottenuto per me nel 2013. Poi vi mostrerò uno dei processi che ho usato per ottenere questo risultato.

Sì, è vero; 8.000 visite / giorno, tutte organiche in meno di un anno in una nicchia competitiva

Lo stai facendo male

Ma non è colpa tua. Ogni volta che leggi e impari a conoscere la SEO, ti viene detto che i link sono l’unico fattore di ranking più importante. Quindi logicamente, cosa fai? Vai e corri dietro ai link. È la cosa più ovvia da fare in base a ciò che viene diffuso sulla SEO.

Ora lascia che ti sbalordisca: non abbiamo creato un solo link al sito che ho menzionato sopra.

Giusto. Non abbiamo creato link building, ma la maggior parte del traffico che vedi proviene dalla ricerca organica (il 73,2%, per l’esattezza).

Questo non vuol dire che il sito non abbia collegamenti. Sì (183 collega i domini di root al momento in cui ho scritto questo articolo). Abbiamo collegamenti da siti come The Huffington Post, Medium.com (editoriali non contenenti spam) e Yahoo, ecc. Non li abbiamo creati.

Come l’abbiamo fatto

Ora che ho la tua attenzione, ecco uno sguardo al metodo che abbiamo applicato per ottenere questi risultati:

1. Abbiamo smesso del tutto di seguire i link. Abbiamo annullato il link building come attività autonoma. Ciò non significa che non intrappoleremo un collegamento durante la promozione dei nostri contenuti. Se potessimo lo avessimo fatto, ma non esiste un’attività di link building dedicata nel sistema che utilizziamo. Lo abbiamo fatto per un semplice motivo: credevamo che qualsiasi collegamento che avremmo potuto ottenere attraverso comuni attività di link building sarebbe stato probabilmente penalizzato un giorno. Non volevamo finire per dover annullare le cose su cui passiamo il tempo, quindi ci abbiamo messo una croce.

2. Abbiamo investito il budget che abbiamo risparmiato non collegando la costruzione alla redazione. Abbiamo triplicato il prezzo che paghiamo per il nostro contenuto in outsourcing. Abbiamo licenziato ogni scrittore “catch all” e li abbiamo sostituiti con persone specializzate con una storia nella nostra nicchia. Pubblichiamo anche un nuovo pezzo a giorni alterni, almeno.

Come cappellai grigi, ci siamo concentrati sul conteggio delle parole, sulle nostre parole chiave nella copia e ci siamo assicurati che il contenuto fosse “unico” agli occhi di Google. Se volevamo attirare l’attenzione su questo progetto, dovevamo assicurarci che il contenuto fosse “unico” agli occhi del nostro pubblico. Per questo, avevamo bisogno di persone che potessero produrre quel tipo di contenuto (suggerimento: costano più di $ 15 / articolo). Anche noi considerevolmente perfezionato il nostro processo di ricerca delle parole chiave per raggiungere parole chiave più lunghe.

3. Abbiamo accresciuto la nostra presenza sui social e abbiamo iniziato a rispondere / connetterci con le persone nelle nicchie in cui ci stavamo evolvendo. Abbiamo iniziato a impegnarci su varie piattaforme creando media personalizzati per un maggiore coinvolgimento (ne parleremo più avanti).

4. Abbiamo promosso il lavoro di altre persone (inclusi i nostri scrittori). Abbiamo iniziato a collegarci a loro, condividere i loro contenuti e spingere le persone al loro sito. Finché le persone avessero dei contenuti fantastici nella nostra nicchia, li promuoveremmo. Lo abbiamo fatto perché sapevamo da L’influenza del libro di Cialdini quella reciprocità è qualcosa che è cablato nel cervello delle persone. Se ti do qualcosa che ritieni prezioso, ti sentirai obbligato a restituirmi qualcosa. In tal caso, molto probabilmente una ricondivisione o un collegamento.

5. Facciamo sapere alla gente che li abbiamo promossi. Ciò ha enormemente spinto i risultati del punto 4.

La maggior parte delle persone non sa nemmeno dove è menzionato il proprio sito online o chi lo ha fatto. Abbiamo inviato loro un’e-mail amichevole ogni volta che abbiamo menzionato un post sul loro sito. Questo ci ha permesso di rompere il ghiaccio e far loro capire che ci piacerebbe che fosse una cosa a doppio senso. Questo ci ha permesso di sviluppare relazioni incredibili con persone che hanno poi continuato a promuovere le nostre cose.

Questo è tutto. Naturalmente, per ogni sottosezione e ogni sottosociale, abbiamo sviluppato un processo che ha consentito efficienza e scalabilità. E poiché so che odi le cose non utilizzabili, ecco la ripartizione pratica di uno dei nostri processi.

La premessa di tutto ciò è che più occhi qualificati riesci a vedere e ti piacciono i contenuti che pubblichi, più link e segnali sociali genererai. Questi a loro volta si trasformeranno in classifiche di ricerca e traffico che perpetueranno il cerchio per molto tempo.

Un esempio pratico: aumentare il traffico Pinterest e ottenere collegamenti da esso

Uno dei nostri obiettivi ultimamente è stato quello di aumentare il traffico proveniente da Pinterest. Se non lo sai ancora, il social network è fantastico nel guidare il traffico di riferimento. Principalmente perché il 90% delle pagine sono collegamenti esterni.

Concentrandoci su di esso, siamo stati in grado di aumentare il traffico proveniente da Pinterest. Siamo passati da una media di 69 visite / giorno nella prima metà del mese a 292 visite / giorno nella seconda metà del mese. Si tratta di una crescita di oltre il 400% in sole quattro settimane!

Il processo

1. Abbiamo riordinato il nostro profilo. Ci siamo assicurati di avere un bel logo, verificato tutti i nostri profili social e sito web e creato bacheche per ciascuna delle nostre categorie.

2. Abbiamo creato immagini personalizzate per molti dei nostri post (circa 50). Se non sai cosa sono queste immagini. Sono le tue tipiche immagini virali di Facebook. Sono informativi, divertenti da leggere e molto condivisibili. Non hanno nemmeno bisogno di essere progettati da un designer Apple per avere successo. In realtà, ho notato una divertente correlazione. I progetti “fatti in casa” superano quelli dei designer in termini di ricondivisioni e traffico. Eccone un esempio:

3. Abbiamo seguito, apprezzato e pentito dai profili correlati. Abbiamo anche iniziato a seguire i seguaci dei nostri concorrenti per attirare la loro attenzione su di noi.

4. Quando abbiamo avuto poco più di 100 follower e il nostro profilo ha iniziato a sembrare attivo, abbiamo iniziato a cercare bacheche di gruppi di nicchia su BoarddeckHQ. Abbiamo quindi escogitato dei modi per essere invitati come pinners lì.

5. Abbiamo iniziato a condividere le nostre immagini personalizzate su queste bacheche altamente mirate con migliaia di follower.

6. Ci siamo seduti e abbiamo guardato i nostri contenuti condivisi migliaia di volte. Non sto scherzando, una delle nostre pagine ha oltre 23.000 repin quando ho scritto questo articolo. Inoltre, oltre il 2% delle persone provenienti da Pinterest si è convertito in abbonati e-mail (più di Google).

7. Risciacquare e ripetere. Entra in più bacheche della community e crea più contenuti e immagini personalizzate per esso. Pin e repin.

Quando siamo arrivati ​​a più persone attraverso Pinterest, ho già notato tre siti che hanno preso la nostra grafica e le hanno incorporate. E questi rimandano al nostro sito.

Non è ancora molto, ma queste immagini continuano a ripetersi centinaia di volte, e sono sicuro che ne verranno fuori altre con il passare del tempo.

Alcune cose che abbiamo imparato dal processo sono state:

  • Le immagini verticali si sono comportate molto meglio delle immagini orizzontali;
  • Le immagini con inviti all’azione (fare clic qui, ecc.) Generano molto più traffico di referral; e
  • Rimani estremamente pertinente quando appunti su bacheche di gruppo. I pin irrilevanti non guidano alcun coinvolgimento / traffico e ti fanno bandire dalle bacheche.

Avvolgendolo

È ancora possibile sperimentare una crescita costante da Google, ma la parte divertente è che il modo migliore per farlo a lungo termine è concentrarsi su altre piattaforme e su persone reali, non crawler.

Ero abituato a farla franca con i siti Web di classificazione che utilizzavano servizi di collegamento a pagamento sui forum di Black Hat, e all’epoca aveva un grande senso economico. Potrei ottenere centinaia di visitatori mirati per poche centinaia di dollari senza paura di perdere nulla.

Oggi le cose sono diverse. Anche se i vecchi metodi funzionano ancora a breve termine, non potranno mai battere i processi di crescita dell’autorità a medio e lungo termine. Ciò fa sì che il marketing etico abbia un ROI più elevato rispetto agli algoritmi che imbrogliano in questi giorni.

Inoltre, vado a letto ogni sera senza preoccuparmi di perdere tutto ciò per cui ho lavorato così duramente. E questo non ha prezzo.

Biografia dell’autore:

Gael Breton è un co-fondatore di Autorità Hacker, un nuovo blog di marketing online che insegna ai lettori come creare siti autorevoli. Se sei interessato a imparare come costruire proprietà web a lungo termine che paghino le tue bollette, considera la possibilità di iscriverti alla newsletter di Authority Hacker.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Social media.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *