Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Innamorati di questi 3 strumenti di social media sottoutilizzati

Innamorati di questi 3 strumenti di social media sottoutilizzati

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

L’amore è nell’aria e nella mia cassetta degli attrezzi dei social media.

Come ti dirà qualsiasi social media manager, la chiave del successo risiede nei tuoi strumenti. Proprio come non potresti costruire una casa senza martello e chiodi, hai bisogno degli strumenti giusti nella tua cassetta degli attrezzi dei social media per avere successo.

Ultimamente ho utilizzato alcuni degli strumenti nella mia cassetta degli attrezzi dei social media. In effetti, potresti dire che sta diventando piuttosto serio. Potrei anche essere innamorato.

Fortunatamente per te, non sono una di quelle ragazze pazze che cercano di tenere per sé i segreti meglio custoditi. Invece, condividerò l’amore con te. Ecco alcuni degli strumenti di cui mi sono innamorato di recente.

Giphy

Come ti diranno i miei amici, mi piacciono le GIF divertenti. Le GIF non sono solo immagini divertenti e in movimento. In realtà sono un ottimo modo per aumentare il coinvolgimento. Li ho sperimentati molto sui miei profili personali. Queste immagini divertenti mi hanno aiutato ad avviare guerre GIF con i miei compagni di lavoro e mi hanno anche aiutato a costruire relazioni con i miei follower.

Le GIF sono ottime per aumentare il coinvolgimento del marchio sui social media. Sono lo strumento perfetto per attirare l’attenzione dei tuoi follower in mezzo a un mare di noiosi tweet. Le GIF non servono più solo per inviare e-mail divertenti ai tuoi amici, ma sono diventate uno strumento essenziale per gli operatori di email marketing, i blogger e i gestori dei social media. Sono ovunque!

Giphy è un servizio che ti consente di pubblicare immagini su varie piattaforme di social media, come Facebook, Twitter e persino Instagram. Tutto quello che devi fare è cercare il tipo di GIF che desideri e lasciare che sia la GIF a parlare per te. Ti forniscono persino il codice per incorporare GIF nei post del tuo blog! Ecco i modi in cui Giphy troverà e pubblica GIF per te.

tramite GIPHY

Buffer

Anche se sono stato un fedele utente di Hootsuite per molti anni, di recente ho sviluppato un occhio per Buffer. Mentre attualmente lo sto usando solo per i miei post personali, Buffer mi sta lentamente portando via dal mio gufo preferito.

Buffer è un servizio di automazione sociale non troppo diverso da Hootsuite o Tweetdeck, come quelli, Buffer consente agli utenti di pianificare i post sui social media dal tuo smartphone o browser. Lo uso principalmente per i miei profili perché mi consente di allegare foto, GIF e video ai miei post senza perdere il contenuto quando il post viene pubblicato.

La versione a pagamento di Buffer, o Piano fantastico, è un sogno per i gestori di social media che hanno molti account da cui pubblicare. Ad esempio, puoi visualizzare l’analisi di determinati post, per vedere cosa sta funzionando bene e cosa no. Ottieni anche:

  • Fino a 10 profili social (invece di uno solo per ciascuno). Quindi, puoi gestire più account (come più account Twitter aziendali o personali insieme a quelli professionali).

  • Fino a 100 post nel buffer (invece di memorizzarne solo 10 alla volta). Ciò significa che puoi aggiungere post più o meno avanti quanto desideri.

  • Orari vari. Con il Piano Individuale puoi scegliere giorni e orari ma non orari diversi per giorni diversi. Quindi, posso pubblicare i miei post alle 15:00 e alle 17:00, lunedì e mercoledì. Sul piano a pagamento, puoi avere tre uscite ogni lunedì, due il martedì, sei il venerdì, ecc. Il tutto a qualunque orario tu scelga.

  • 15 feed RSS per profilo connesso. Puoi connettere fino a quindici feed per ciascuno dei tuoi profili collegati.

Parla di un sogno che si avvera! È facile capire perché sono ossessionato da Buffer in questi giorni!

Ripubblicare per Instagram

Ferma lo screenshot e ritaglia le sciocchezze! A nessuno piace che il loro duro lavoro o le immagini vengano rubate. È qui che entra in gioco Repost per Instagram. In due semplici passaggi, puoi ricondividere le immagini dando credito al Instagramer originale.

L’app, ovviamente, richiede l’uso di Instagram. Con esso, puoi ripubblicare foto e video dal tuo feed Instagram al tuo account.

Questo è un ottimo strumento se stai pubblicizzando il tuo marchio su Instagram. Con questo strumento, altri utenti possono condividere il post del tuo marchio senza perdere il messaggio originale. Quando gli utenti di Instagram scelgono di condividere la tua immagine, Repost posiziona il tuo tag nell’immagine nell’angolo inferiore. Dà loro anche la possibilità di condividere il testo che ha accompagnato il post. Ciò ti consente di espandere la portata del post originale semplicemente condividendolo. Piuttosto carino, eh?

Allora che aspetto ha? Di recente ho condiviso un Instagram da uno dei miei negozi online preferiti, Caffè sotto la doccia. L’immagine, quando ricondivisa dal mio account, aveva questo aspetto:

Se stai cercando nuovi modi per interagire con i tuoi follower, ti suggerisco di provare alcuni dei miei nuovi preferiti. Chissà? Potresti innamorarti ancora più profondamente di me. Infine, non dimenticare di controllare lo strumento di social media di SEMrush per monitorare la crescita e il coinvolgimento dei tuoi account.

Ami uno strumento di social media sottovalutato? Fatemelo sapere nei commenti!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Social.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *