Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Pubblicità sui social media #semrushchat

Pubblicità sui social media #semrushchat

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

I social media sono stati un punto di svolta per il web moderno. Ha modernizzato il modo in cui parliamo, viviamo, comunichiamo e lavoriamo, anche il modo in cui scattiamo le foto. E per molte aziende, dalle piccole alle imprese, è diventato un vero proiettile d’argento grazie alla sua capacità di promuovere il marketing online.

Ma quali vantaggi può portare la pubblicità sui social media? Come dovrebbe usarlo un operatore di marketing per ottenere conversioni? Dai un’occhiata a questo riepilogo della nostra recente chat di SEMrush su Twitter con WordStream fondatore Larry Kim @larrykim e gli altri partecipanti alla chat per trovare risposte.

Cominciamo con la domanda n. 1.

Quindi, perché preoccuparsi anche dei social media se le tue pubblicità a pagamento funzionano già? Prima di tutto, i social media ti forniscono un canale pubblicitario aggiuntivo. In secondo luogo, è un ottimo modo per costruire una comunità online attorno al tuo marchio. I nostri partecipanti ci hanno parlato di altri vantaggi della pubblicità sui social media.

A1: Gli annunci social utilizzano le opzioni di targeting degli annunci per scegliere come target le PERSONE, non le parole chiave: dati demografici / interessi / comportamento / identità / remarketing #semrushchat 1/3

– Larry Kim (@larrykim) 16 dicembre 2015

Larry ha anche aggiunto che gli annunci social sono “dall’aspetto più nativo”, sono costituiti da utenti mobili con un + 80% e anche un intento commerciale inferiore, ma costano molto meno per clic. Gli annunci social generano anche risposte dirette e aiutano a costruire la consapevolezza del marchio, soprattutto quando i professionisti del marketing utilizzano video e formati di annunci ricchi di immagini.

@semrush A1: Targeting: specifico, personale e di facile remarketing. Analytics: flessibile, dettagliato e reattivo #semrushchat

– Sarah Little (@sarahsmall) 16 dicembre 2015

Gli annunci sui social media sono anche più facilmente modificabili rispetto ai tradizionali formati a pagamento come AdWords o banner pubblicitari.

A1 Social offre opportunità per i tuoi annunci MIGLIORI: un enorme database di persone reali, una vera piattaforma per l’interazione umana #semrushchat

– Julia McCoy (@JuliaEMcCoy) 16 dicembre 2015

L’interazione umana è un altro enorme vantaggio dei social media, poiché il feedback arriva il prima possibile. I tuoi clienti potrebbero diventare tuoi colleghi se approfitti di questa opportunità.

a1) Bene, puoi definire immediatamente un pubblico personalizzato ma devi adottare un approccio più “divertente” e “coinvolgente” rispetto alle vendite #semrushchat

– Dawn Anderson (@dawnieando) 16 dicembre 2015

LinkedIn è un esempio di una piattaforma di social media che può essere utilizzata per la vendita diretta. A volte, anche i potenziali clienti B2B che in genere non aprono mai le tue e-mail hanno maggiori probabilità di condividere una o due parole qua o là.

A1: La pubblicità sui social media ti consente di avere un po ‘più di creatività bc stai cercando di catturare le persone nel loro tempo libero #semrushchat

– Blue Fountain Media (@BFMweb) 16 dicembre 2015

Sì: i social media riguardano più la creatività rispetto alle tradizionali piattaforme a pagamento. Le persone si collegano ai social media per rilassarsi e ridere. Dai loro la possibilità di farlo e otterrai un pubblico fedele.

A1. Fai attenzione sul fronte degli annunci per i social però: gli annunci devono avere un senso. A volte il biologico può fare di più. #semrushchat

– Reva Minkoff (@revaminkoff) 16 dicembre 2015

Dagmar Gatell @DagmarGatell ha anche condiviso un punto interessante: gli annunci social compaiono davanti al tuo pubblico di destinazione come una visita di un amico; gli annunci a pagamento vengono visualizzati come risultato di una query di ricerca.

Per riassumere tutte queste opinioni, gli annunci sui social media possono essere descritti come un canale con grandi possibilità di targeting e analisi dettagliate e flessibili, oltre a una maggiore creatività.

È ora di scendere alle basi della pubblicità sui social media. Se incontri un buon esempio, come lo riconosci? Abbiamo chiesto ai nostri partecipanti di condividere i loro suggerimenti per la creazione di un annuncio epico sui social media. Il momento critico per ogni marketer è decidere quale tipo di contenuto promuovere attraverso i social media. Larry suggerisce di trattare solo con “unicorni”.

D2: Promuovi solo i tuoi post principali (unicorni!) ??? Tassi di coinvolgimento ELEVATI = CPC inferiore! ??? #semrushchat pic.twitter.com/GBBQBTqyPs

– Larry Kim (@larrykim) 16 dicembre 2015

La creazione di un annuncio epico sui social media significa sempre creare contenuti epici che appaiono al momento giusto e nel posto giusto. E i tuoi contenuti devono risuonare con il tuo pubblico se vuoi ottenere il successo.

A2: Una storia chiara e coinvolgente che fornisce valore da cui le persone traggono vantaggio. Oh, e non dimenticare le parole chiave! #semrushchat

– Express Writers (@ExpWriters) 16 dicembre 2015

Inviti all’azione diretti e chiari sono un altro segno di una pubblicità ben realizzata e, naturalmente, i tassi di conversione sono un buon giudice dell’efficacia dei tuoi annunci.

A2b Considera elementi visivi che raccontano storie, testi pubblicitari che risuonano lo stesso messaggio senza essere troppo aggressivi e CTA #semrushchat

– Janil Jean (@JanilJean) 16 dicembre 2015

Robert Katai ha condiviso la sua versione di una guida passo passo per la creazione di epiche pubblicità sui social media.

@semrush A2 1 passo: il tuo pubblico. Passaggio 2: crea un annuncio professionale (puoi usare @bannersnack ) 3 fasi: misura e prova #semrushchat

– Robert Katai (@katairobi) 16 dicembre 2015

Nel complesso, per creare annunci pubblicitari sui social media convenienti, il tuo post dovrebbe essere coinvolgente e dovrebbe includere un’ottima immagine e un invito all’azione. Dovrebbe anche incoraggiare il tuo pubblico a rispondere e condividerlo.

Molti marketer tentano il social media marketing, ma solo poche centinaia di loro hanno davvero successo. Sembra che altri commettano troppi errori che interferiscono con il rendimento dei loro annunci. Quali sono le mine terrestri più comuni sui social media? Chiediamo ai nostri partecipanti Ricorda che la qualità dei tuoi contenuti è il criterio principale per valutare un annuncio. Le aziende che promuovono aggiornamenti spazzatura faranno sempre fatica ad attirare l’attenzione degli utenti.

A3: Il più grande errore negli annunci sui social media è promuovere la posta indesiderata #semrushchat ??? pic.twitter.com/Nhm2P68vHy

– Larry Kim (@larrykim) 16 dicembre 2015

Nessuno va sui social per leggere; le persone vengono a condividere foto di gattini e chattare con gli amici sul loro capo. Mantieni il contenuto del testo a un livello medio.

A3) Troppo testo, non abbastanza diretto con vantaggi, targeting scadente, cattiva immagine. #semrushchat

– Ryan Johnson (@ rsj8000) 16 dicembre 2015

Banham @Berngaming aggiunto di concentrarsi troppo sul ROI trascurando il coinvolgimento della comunità, i Mi piace e il seguito al nostro elenco di errori.

A3) Coprire la tua strategia su OGNI rete. Il modo in cui mi impegno su FB non è quello che faccio su Twitter o Snapchat. #semrushchat

– Jose Watson (@Josewats) 16 dicembre 2015

Ogni particolare post sui social media richiede un approccio diverso. Ad esempio, al pubblico di Twitter piacciono effettivamente le chat e le immagini, mentre il pubblico di Facebook viene spostato maggiormente con il contenuto di testo.

A3 parte II: cercare di essere rilevanti per le notizie in tempo reale sfruttando i gravi disastri. Ne ho visti molti l’anno scorso #semrushchat @semrush

– Laurel Marcus (@ljmarcus) 16 dicembre 2015

I disastri non sono gli argomenti migliori per coinvolgere il tuo pubblico. Offri loro invece un ambiente piacevole ed edificante. Scegli tendenze che non includano messaggi negativi.

A3: Vendi, vendi, vendi. Invece, crea una connessione, un’amicizia e apprezzala. Connessioni come queste ti supporteranno e sarai leale #semrushchat

– WildShark SEO (@wildsharkseo) 16 dicembre 2015

7thingsmedia @ 7thingsmedia ha notato che impostare un obiettivo della campagna che non funziona con il contenuto / immagine dell’annuncio potrebbe essere il peggior errore in assoluto. Siamo completamente d’accordo con questo.

A3b) #semrushchat 4) Targeting errato 5) Non legato a un marketing mix globale “stesso messaggio” più ampio 6) Non utilizzare i pulsanti 7) CTA insufficiente

– Tony Dimmock (@Tony_DWM) 16 dicembre 2015

Quindi, i più grandi errori sui social media sono la mancanza di una strategia a lungo termine, copie di annunci scadenti, concentrarsi troppo su un singolo canale e targeting errato.

La domanda successiva fa appello all’esperienza dei nostri partecipanti. Facebook diventa sempre più grande anno dopo anno e con lo sviluppo di maggiori funzionalità, ci sono più opportunità pubblicitarie che mai. Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di Facebook? Facebook tende ad essere più conservatore rispetto ad altre piattaforme e considerato come un pubblico esigente. Di cosa dovresti essere a conoscenza quando promuovi i tuoi contenuti su Facebook? Questa domanda ci riporta ai vantaggi dei social media che Larry ha gentilmente sottolineato.

# A4: Gli annunci sociali fanno 2 cose GRANDI: (1) promozione dei contenuti (2) conversione dei visitatori in lead / vendite #semrushchat pic.twitter.com/6vltmTpC6c

– Larry Kim (@larrykim) 16 dicembre 2015

Altos @altos consigliato di allineare i tuoi annunci di Facebook con i tuoi obiettivi e KPI. Se non hai intenzione di utilizzare il mezzo in modo efficace, non preoccuparti.

@semrush A4: targeting del pubblico migliorato, creazione di buyer persona su approfondimenti di Facebook, maggiore fedeltà dei clienti #semrushchat

– Sameera Khan (@Sameerakkhan) 16 dicembre 2015

Victoria Gundersen @torriegundersen ha sottolineato che gli annunci di Facebook offrono grandi opportunità di targeting. Se stai cercando di far crescere la tua comunità, puoi rivolgerti a loro con interessi simili.

Per riassumere queste risposte, possiamo aggiungere che Facebook offre anche le migliori opportunità per test A / B sulle tue landing page e imposta il segno “importante” su ricche opzioni di targeting che vale sicuramente la pena provare.

Se non sei ancora pronto per Facebook o stai cercando altri canali e un pubblico diverso, dovresti assolutamente fare qualche ricerca. Abbiamo chiesto ai nostri partecipanti di elencare le migliori piattaforme social per principianti. Obed M. @MrClics è iniziato con Facebook e Twitter. Sono entrambi utili per promuovere contenuti, branding e mostrare nuovi prodotti o servizi per le start-up.

# a5 Facebook (include Instagram, Whatsapp, messenger, ecc.) Li ha / li ucciderà tutti … #semrushchat pic.twitter.com/dVqRxY8hHX

– Larry Kim (@larrykim) 16 dicembre 2015

Grazie, Larry, per aver condiviso la tua infografica! Sembra che Facebook sia in cima a tutto e che la sua età dell’oro sia solo all’inizio. In generale, la definizione di un buon canale pubblicitario dipende sempre dai tuoi obiettivi, obiettivi e KPI e dal tuo pubblico di destinazione.

Il capodanno è ormai alle porte e molte previsioni sul futuro per il web sono già state pubblicate. * Scommettiamo che i nostri partecipanti monitorano costantemente tendenze e correlazioni e possono anche condividere alcuni spunti per la pubblicità sui social media nel 2016. Messaggero? Certo che l’hai fatto. Ma sai anche che il 2016 è l’anno in cui verrà aperto alla business community?

A6: Social Media Trend n. 1: Facebook Messenger si apre come servizio aziendale. Quindi puoi ordinare cose inviandogli un messaggio. #semrushchat

– Larry Kim (@larrykim) 16 dicembre 2015

Peter Nikolow @PeterNikolow prevede nuovi formati di annunci insieme a nuovi tipi di annunci; pensa anche che la portata di Facebook diminuirà sempre di più, quindi verranno sviluppati nuovi modi per segmentare e indirizzare gli annunci.

A6 1) Molto più utilizzo di FB da parte dei marchi … pubblicità, investimenti, strategia 2) G + potrebbe diminuire ulteriormente 3) Live streaming = caldo #semrushchat

– Julia McCoy (@JuliaEMcCoy) 16 dicembre 2015

Blue Fountain Media @BFMweb si aspetta una maggiore pertinenza dell’annuncio. Ad esempio, se potessi scegliere come target il consumatore in base al prodotto esatto che ha cercato sul tuo sito, il tuo marketing sarebbe molto più efficace.

A6) Molta, molto, molto di più personalizzazione e anche personalizzazione predittiva basata su schemi e abitudini #semrushchat

– Dawn Anderson (@dawnieando) 16 dicembre 2015

Ricapitoliamo questa domanda. Nel 2016, i professionisti del marketing dovrebbero aspettarsi di vedere più pubblicità video, nuovi modi di interagire con i dispositivi mobili, ulteriore sviluppo della pubblicità su Instagram, nuovi formati di annunci e maggiore personalizzazione da diverse piattaforme.

Per oggi è tutto!

Grazie al nostro ospite speciale Larry Kim @larrykim per aver condiviso la sua esperienza e con tutti i partecipanti alla chat SEMrush.

Torneremo alla vigilia di Natale! Assicurati di non perderlo!

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di Social network.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *