Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » 11 modi per ottenere più commenti sui tuoi post WordPress

11 modi per ottenere più commenti sui tuoi post WordPress

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Vuoi ricevere più commenti sui post del tuo blog? Spesso ci chiedono suggerimenti su come aumentare i commenti sui post del blog WordPress. In questo articolo, condivideremo 11 modi per ottenere più commenti sui post del tuo blog WordPress.

Ottenere più commenti per creare coinvolgimento dell'utente in un blog WordPress

1. Ottieni un hosting WordPress migliore

I commenti richiedono molte risorse. Ogni volta che un utente invia un commento sul tuo sito WordPress, il tuo server esegue uno script PHP. Se più utenti inviano commenti contemporaneamente, ciò potrebbe rallentare il tuo sito.

Dovrai assicurarti che il tuo provider di hosting WordPress possa gestirlo. Se hai un sito più grande, prova un provider di hosting WordPress gestito come WPEngine per una maggiore velocità.

2. Utilizzare la moderazione dei commenti invece del captcha

L’aggiunta di CAPTCHA per bloccare lo spam è un modo efficace per gestire lo spam nei commenti.

Tuttavia, CAPTCHA non è facile da usare e scoraggia gli utenti regolari dal commentare.

Invece di usare CAPTCHA, dovresti abilitare la moderazione dei commenti sul tuo sito e approvare manualmente ogni commento (se necessario).

La moderazione dei commenti non solo ti consentirà di bloccare lo spam, ma ti darà anche la possibilità di interagire con i tuoi utenti più spesso.

Consulta la nostra guida per principianti su come moderare i commenti in WordPress per istruzioni dettagliate.

3. Consenti agli utenti di iscriversi ai commenti

Per impostazione predefinita, quando un utente lascia un commento sul tuo sito web, dovrà aggiungere il link ai segnalibri per tornare indietro e vedere se c’è un nuovo commento sull’articolo.

Se dimenticano di aggiungere un segnalibro o non ricordano il nome del tuo blog, probabilmente non torneranno mai più.

Puoi fornire agli utenti la possibilità di iscriversi ai commenti sui tuoi post di WordPress. In questo modo possono ricevere notifiche immediate quando c’è un nuovo commento.

Ciò aumenterà in modo significativo le visualizzazioni di pagina e il numero di commenti sul tuo sito web. I tuoi utenti troveranno le discussioni sul tuo sito più coinvolgenti.

Iscriviti ai commenti

Dai un’occhiata alla nostra guida su come consentire agli utenti di iscriversi ai commenti in WordPress.

4. Notifica agli utenti le risposte ai propri commenti

Quando un utente lascia un commento sul tuo sito, non ha modo di scoprire se qualcuno ha risposto al suo commento. Dovranno aggiungere la pagina ai segnalibri e visitarla in un secondo momento. La maggior parte degli utenti non lo farà.

Puoi facilmente consentire agli utenti di iscriversi ai propri commenti. In questo modo riceveranno SOLO un’e-mail di notifica quando qualcuno risponde al suo commento.

Se prendi l’abitudine di rispondere alla maggior parte dei commenti degli utenti sul tuo sito, questo potrebbe sviluppare una comunità molto coinvolgente attorno al tuo blog.

Per istruzioni dettagliate, consulta il nostro tutorial su come notificare agli utenti le risposte ai propri commenti in WordPress.

5. Mostra prima i commenti più recenti

Per impostazione predefinita, WordPress mostra il commento più recente in fondo all’elenco dei commenti. Ora, se hai molti commenti su un post, gli utenti vedranno i commenti più vecchi in cima.

Questo può essere facilmente modificato in WordPress.

Vai semplicemente a Impostazioni »Discussione e scorri verso il basso fino alla sezione delle altre impostazioni dei commenti. È necessario selezionare più recente dal menu a discesa.

Mostra prima i commenti più recenti su WordPress

Per maggiori dettagli, dai un’occhiata al nostro tutorial su come riorganizzare i commenti in WordPress – Visualizza quello più recente in alto.

6. Attiva i commenti per i vecchi post

La maggior parte dei blogger disattiva i commenti sui post più vecchi per ridurre lo spam nei commenti. Tuttavia, ci saranno molti utenti che potrebbero voler commentare questi post.

Poiché stai già utilizzando la moderazione dei commenti, puoi tranquillamente attivare i commenti sui vecchi post.

Vai semplicemente a Impostazioni »Discussione e scorri verso il basso fino alla sezione delle altre impostazioni dei commenti. Deseleziona la casella accanto a “Chiudi automaticamente commenti su articoli più vecchi di X giorni”.

Attiva i commenti sui post precedenti

7. Mostra i tuoi migliori commentatori

Un buon modo per incoraggiare e apprezzare i tuoi utenti più fedeli è mettere in evidenza i tuoi migliori commentatori. Questo mostra agli utenti che fanno parte della comunità del tuo blog e che apprezzi il loro impegno nel dare vita ai tuoi commenti.

Basta installare e attivare il file Widget per i migliori commentatori collegare. Dopo l’attivazione, vai a Aspetto »Widget pagina e aggiungi il widget dei migliori commentatori a una barra laterale.

Impostazioni widget dei migliori commentatori

Per istruzioni più dettagliate, consulta la nostra guida su come visualizzare i tuoi migliori commentatori nella barra laterale di WordPress.

8. Visualizza commenti recenti

Quando gli utenti guardano la tua home page, non hanno idea di cosa stia succedendo nella sezione dei commenti del tuo blog. Ad esempio, potrebbe esserci un acceso dibattito su un nuovo post in cui un utente potrebbe voler intervenire.

Puoi offrire agli utenti la possibilità di guardare le discussioni in corso mostrando i commenti recenti sul tuo sito.

Vai semplicemente a Aspetto »Widget e aggiungi il widget Commenti recenti a una barra laterale.

Aggiunta di widget commenti recenti in WordPress

9. Consenti agli utenti di votare e condividere commenti

Il sistema di commenti predefinito di WordPress è chiaro e semplice. Non ha gli elementi sociali, di gamification e di coinvolgimento degli utenti di una moderna piattaforma di discussione. Tuttavia, puoi facilmente aggiungere queste funzionalità in WordPress utilizzando i plugin.

Installa e attiva semplicemente il plugin De: comments. Dopo l’attivazione, il plugin trasformerà magnificamente il tuo sistema di commenti WordPress in una piattaforma di discussione altamente coinvolgente.

De: anteprima commenti

De: i commenti sono dotati di funzionalità come il voto, i premi degli utenti, la condivisione sui social, l’iscrizione ai commenti e molto altro. Ti eviterà di installare altri plugin menzionati in questo articolo.

Guarda il nostro tutorial dettagliato su come migliorare i commenti di WordPress con De: comments.

10. Notifica agli utenti quando il loro commento è stato approvato

Quando un utente invia un commento sul tuo blog, WordPress gli mostra che il suo commento è in attesa di moderazione. Gli utenti non hanno idea di quando approvi il loro commento o lo elimini.

Puoi aumentare le visualizzazioni di pagina e il coinvolgimento degli utenti semplicemente notificando agli utenti quando il loro commento viene approvato.

Basta installare e attivare il file Commento approvato collegare. Dopo l’attivazione, vai a Impostazioni »Commento approvato pagina per configurare il plugin.

Impostazioni approvate per i commenti

Per istruzioni dettagliate, consulta il nostro tutorial su come notificare agli utenti quando il loro commento viene approvato in WordPress.

11. Rispondi ai commenti degli utenti

Questo dovrebbe essere ovvio, ma se vuoi ricevere più commenti, dovrai prendere parte attivamente alle discussioni sul tuo sito web.

Ciò significa che devi rispondere al maggior numero possibile di commenti degli utenti.

Puoi facilmente dare un’occhiata ai commenti a cui puoi rispondere installando e attivando il file Commenti senza risposta DX collegare. Ti consentirà di filtrare e vedere i commenti senza risposta.

Guarda il nostro tutorial su come filtrare i commenti senza risposta dall’amministratore in WordPress.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a ottenere più commenti sul tuo blog WordPress. Potresti anche voler vedere il nostro elenco di 40 strumenti utili per gestire e far crescere il tuo blog WordPress.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di WP guide.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *