11 pagine importanti che ogni blog WordPress dovrebbe avere (2020)

11 pagine importanti che ogni blog WordPress dovrebbe avere (2020)

Se di recente hai aperto un blog, ti starai chiedendo quali sono le pagine più importanti che devi avere sul tuo blog? Le pagine ti consentono di aggiungere informazioni utili sul tuo blog senza influire sulla normale pianificazione dei post sul blog. In questo articolo, condivideremo le pagine più importanti che ogni blog WordPress dovrebbe avere.

Pagine importanti che ogni sito WordPress dovrebbe avere

Perché aggiungere pagine al tuo blog WordPress

WordPress viene fornito con due tipi di contenuto predefiniti chiamati post e pagine. Mentre i post vengono utilizzati per scrivere articoli sul blog, le pagine vengono utilizzate per creare contenuti che non fanno parte della normale pianificazione dei post del blog.

Per saperne di più, consulta la nostra guida sulla differenza tra post e pagine in WordPress.

Le pagine vengono normalmente utilizzate per aggiungere contenuto statico che non dovrebbe cambiare molto spesso. Ad esempio, una pagina su di noi.

Mantenendo questo contenuto separato dai post del tuo blog, aiuta gli utenti a scoprirlo facilmente. Puoi anche gestire facilmente le tue pagine, riorganizzarle, aggiungerle ai menu di navigazione e persino utilizzare i page builder per creare layout personalizzati per ogni pagina.

Detto questo, diamo un’occhiata ad alcune idee per le pagine del blog che puoi utilizzare sul tuo blog WordPress.

1. Informazioni sulla pagina

Questa è una pagina indispensabile per quasi tutti i siti Web su Internet. Puoi denominare questa pagina “Chi siamo” o “Informazioni personali” a seconda che tu abbia un blog aziendale o un blog personale con un solo autore.

Puoi utilizzare questa pagina per raccontare agli utenti le persone che stanno dietro al sito web, il suo scopo, la missione, i valori e cosa gli utenti dovrebbero aspettarsi di trovare sul tuo blog. La pagina delle informazioni aiuta a creare fiducia tra il tuo pubblico mentre conosce le persone reali dietro le quinte. Puoi anche utilizzare questa opportunità per mostrare i tuoi contenuti più popolari.

Informazioni sulla pagina

2. Pagina dei contatti

I lettori del tuo blog, gli inserzionisti e i potenziali partner commerciali devono tutti trovare le tue informazioni di contatto. Una pagina di contatto consente agli utenti di inviarti rapidamente e facilmente un messaggio o imparare a connettersi con te senza lasciare un commento pubblico sul tuo blog.

Sarà necessario aggiungere un modulo di contatto per consentire agli utenti di contattarti facilmente. Tuttavia, puoi anche aggiungere il tuo indirizzo e-mail, la mappa della posizione e i profili dei social media per offrire più modi per connetterti con te.

Pagina dei contatti

3. Pagina di esclusione di responsabilità

Se guadagni online dal tuo blog WordPress, devi aggiungere una pagina di esclusione di responsabilità. Qui è dove puoi far sapere agli utenti come guadagni dal tuo blog. Ad esempio, se visualizzi banner pubblicitari o promuovi prodotti affiliati, puoi informare gli utenti che questo è il modo in cui i tuoi contenuti vengono monetizzati.

Puoi dare un’occhiata alla pagina Disclaimer di Diego Torresper l’ispirazione.

4. Pagina Privacy Policy

La pagina della politica sulla privacy informa sostanzialmente gli utenti sui dati che raccogli sul tuo sito web e su come tu e altre terze parti potete utilizzare questi dati. Anche se non raccogli dati utente, strumenti di terze parti sul tuo sito web come Google Analytics possono ancora impostare cookie.

Se utilizzi Google AdSense, ti viene richiesto di aggiungere una pagina delle norme sulla privacy al tuo sito web.

Puoi trovare molti modelli e generatori di norme sulla privacy online. In alternativa, puoi anche dare un’occhiata alla nostra pagina sulla privacy policy e utilizzarla per crearne una tua.

5. Pagina dei Termini di servizio

Se gestisci un negozio online o offri servizi sul tuo blog, hai bisogno di una pagina dei termini di servizio. È un documento legale, quindi è altamente raccomandato ottenere assistenza legale professionale. Esistono anche modelli online che puoi utilizzare, ma fallo a tuo rischio e pericolo.

Ti consente di limitare la tua responsabilità in caso di uso improprio delle informazioni e dei servizi forniti sul tuo sito web. Può anche essere utilizzato per informare gli utenti sulle loro responsabilità in merito al copyright e al marchio e su come possono utilizzare il tuo sito Web, prodotto o servizio.

6. Pagina iniziale da qui

Inizia qui la pagina

Man mano che il tuo blog invecchia, avrai molti più contenuti da mostrare sulla tua prima pagina. Ciò potrebbe lasciare i nuovi utenti un po ‘confusi su come ottenere il massimo dal tuo blog. È qui che torna utile una pagina Inizia qui.

Lo scopo di questa pagina è presentare ai nuovi utenti i tuoi contenuti più utili. Ciò fornisce agli utenti un’idea chiara di come possono trarre vantaggio dai tuoi contenuti e quali sono le risorse che dovrebbero controllare per prime.

Dai un’occhiata alla pagina Inizia qui di Diego Torresper vedere come la usiamo per interagire con i nuovi utenti.

7. Pagina Prodotti / Servizi

Se utilizzi una piattaforma di e-commerce come WooCommerce per vendere prodotti, creerà automaticamente una pagina del negozio che puoi semplicemente aggiungere ai tuoi menu di navigazione.

D’altra parte, se vendi prodotti o offri servizi senza utilizzare un plug-in eCommerce, avrai bisogno di una pagina di prodotti o servizi per loro. Puoi anche creare una pagina padre per elencare tutti i tuoi prodotti e le pagine figlie per i singoli prodotti con maggiori dettagli.

Dai un’occhiata alla pagina dei plugin di WordPress di Diego Torrescome esempio di una pagina di prodotti tipici.

8. Pagina 404 personalizzata

WordPress visualizza automaticamente una pagina di errore 404 quando non riesce a trovare un contenuto specifico. Normalmente, la pagina 404 è molto semplice e non è molto utile.

Tipica pagina di errore 404

Puoi sostituire quella pagina semplice con una pagina di errore 404 personalizzata e offrire ai tuoi utenti maggiori opportunità di scoprire i contenuti e continuare a navigare. Per istruzioni dettagliate, consulta il nostro articolo su come migliorare il modello di pagina 404 in WordPress.

9. Pagina Archivi

WordPress crea automaticamente archivi basati su data, categoria e tag. Tuttavia, le informazioni sono ancora sparse su pagine diverse e potrebbero non consentire agli utenti di avere una visione a volo d’uccello dei tuoi contenuti più preziosi.

È qui che entra in gioco una pagina di archivi personalizzata. È una pagina semplice che puoi utilizzare per visualizzare i tuoi post popolari, archivi compatti, categorie principali, tag e altro.

Per istruzioni dettagliate, segui la nostra guida su come creare una pagina di archivi personalizzata in WordPress.

10. Pubblicizza la pagina

Molti blog si affidano esclusivamente agli annunci per monetizzare i propri contenuti. Il modo più semplice per farlo è iscriversi a Google AdSense. Tuttavia, puoi anche vendere spot pubblicitari direttamente agli inserzionisti.

Per fare ciò, dovrai creare una pagina “Pubblicità” con informazioni sugli spazi pubblicitari disponibili, le visualizzazioni di pagina mensili medie e i dati demografici del tuo pubblico. Non dimenticare di aggiungere un modulo di contatto alla fine in modo che gli inserzionisti possano contattarti rapidamente.

Avrai bisogno di un plug-in di gestione degli annunci di WordPress per visualizzare e gestire gli annunci sul tuo sito web. Consigliamo di utilizzare AdSanity perché ti consente di gestire facilmente gli annunci sia che si tratti di annunci ospitati autonomamente che di annunci di terze parti come Google AdSense.

11. Pagina Scrivici per noi

Se gestisci un blog WordPress multi-autore e stai cercando più scrittori, allora hai bisogno di una pagina di scrittura per noi. Questa pagina consente semplicemente agli utenti che cercano concerti di blog di scoprire l’opportunità di scrivere sul tuo sito web.

Puoi utilizzare questa pagina per dire agli utenti di cosa tratta il tuo blog e che tipo di contenuto stai cercando. Soprattutto, fagli sapere come trarranno beneficio dallo scrivere sul tuo blog. Non dimenticare di aggiungere un modulo di contatto per consentire agli utenti di inviarti rapidamente un messaggio.

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a conoscere le pagine importanti che dovresti avere sul tuo blog WordPress. Potresti anche consultare la nostra guida SEO definitiva per WordPress per principianti per attirare più visitatori sul tuo sito web.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di WP guide.

Write a Comment