Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Come controllare gli aggiornamenti di sicurezza di WordPress (Guida per principianti)

Come controllare gli aggiornamenti di sicurezza di WordPress (Guida per principianti)

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Quando si avvia un blog, spesso i principianti non sanno di poter controllare gli aggiornamenti di sicurezza sul proprio sito WordPress. Gli aggiornamenti di sicurezza possono aiutare a proteggere il tuo sito web da attacchi di malware, hack e altre minacce alla sicurezza comuni. In questo articolo, ti mostreremo come controllare gli aggiornamenti di sicurezza di WordPress.

Come controllare gli aggiornamenti di sicurezza di WordPress

Perché dovresti controllare gli aggiornamenti di sicurezza di WordPress?

La sicurezza dovrebbe essere una priorità assoluta per ogni proprietario di sito web. Questo è il motivo per cui ti consigliamo di mantenere sempre aggiornato il tuo sito web per proteggerti da hacker, malware, attacchi DDoS, ecc.

WordPress ti mostra gli aggiornamenti per il software principale, i temi e i plugin nella tua dashboard. Queste 3 cose sono interconnesse, quindi è necessario aggiornarle regolarmente per evitare qualsiasi problema di compatibilità tra la vecchia e l’ultima versione.

Gli aggiornamenti di sicurezza proteggeranno anche il tuo sito web da tutte le nuove minacce e attacchi malware. Per maggiori dettagli, dovresti consultare la nostra guida completa sulla sicurezza di WordPress.

Detto questo, diamo un’occhiata a come verificare passo dopo passo gli aggiornamenti di sicurezza di WordPress.

Controllo degli aggiornamenti di sicurezza di WordPress

WordPress ha una pagina dedicata per gli aggiornamenti a cui puoi accedere dalla tua area di amministrazione. Accedi semplicemente al tuo account amministratore di WordPress e vai a Dashboard »Aggiornamenti pagina.

Pagina degli aggiornamenti di WordPress

In questa pagina, vedrai il timestamp dell’ultima volta che il tuo sito WordPress ha verificato la presenza di aggiornamenti. WordPress verifica automaticamente la presenza di aggiornamenti su base regolare, tuttavia puoi anche fare clic sul pulsante “Controlla di nuovo” per verificare manualmente la presenza di aggiornamenti.

Successivamente, vedrai un pulsante “Reinstalla ora” che ti consente di reinstallare la versione corrente di WordPress. La maggior parte degli utenti può tranquillamente ignorare questo pulsante. Questo è utile solo per coloro che stanno ripristinando il proprio sito Web da un backup e potrebbero dover reinstallare l’ultima versione del software principale di WordPress.

Dopo il core di WordPress, troverai la sezione dei plug-in in cui verranno visualizzati gli ultimi aggiornamenti disponibili per i plug-in installati. Se stai cercando un aggiornamento del plug-in specifico e non lo trovi in ​​questa pagina, puoi anche forzare WordPress a verificare la presenza di aggiornamenti del plug-in.

È possibile aggiornare i plug-in individualmente o selezionare tutti i plug-in contemporaneamente, quindi fare clic su Aggiorna plugin pulsante.

Aggiorna i plugin di WordPress

Una volta aggiornati i plugin, troverai la sezione degli aggiornamenti del tema WordPress di seguito. Se è disponibile una versione più recente per i temi installati, puoi aggiornarla da qui. Simile ai plugin, puoi aggiornare i temi individualmente o selezionare tutti i temi per aggiornarli con 1 clic.

Quando aggiorni un tema WordPress, aggiornerà tutti i file del tema e cambierà le impostazioni predefinite. Ciò potrebbe significare che perderai la personalizzazione che hai fatto in precedenza sul tuo tema. Segui semplicemente la nostra guida su come aggiornare un tema WordPress senza perdere la tua personalizzazione.

Nota: Prima di eseguire qualsiasi aggiornamento, ti consigliamo vivamente di creare un backup completo del tuo sito WordPress.

I backup ti consentono di ripristinare facilmente il tuo sito WordPress in caso di problemi. Sebbene improbabile a volte un aggiornamento possa causare problemi di compatibilità e questo ti offre una rete di sicurezza.

È tutto. Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come controllare gli aggiornamenti di sicurezza di WordPress. Potresti anche consultare la nostra guida su come proteggere WordPress dagli attacchi di forza bruta.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di WP guide.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *