Come limitare o disabilitare il cestino vuoto automatico in WordPress

Come limitare o disabilitare il cestino vuoto automatico in WordPress

In WordPress, quando cancelli un post o un commento, va nel cestino. Per impostazione predefinita, i post e i commenti spostati nel cestino rimangono nel database per 30 giorni, dandoti tempo sufficiente per ripristinarli, se necessario. Dopo 30 giorni, WordPress elimina automaticamente tutti i contenuti del cestino in modo permanente. In questo articolo, ti mostreremo come limitare o disabilitare la funzione automatica di cestino vuoto di WordPress.

WordPress svuota automaticamente il cestino

Cos’è il cestino in WordPress?

Quando elimini un post, una pagina o un commento in WordPress, viene contrassegnato come cestino.

Link al cestino nella schermata Post

Puoi vedere i post o i commenti spostati nel cestino facendo clic sul collegamento Cestino durante la visualizzazione di post, pagine o commenti.

Per impostazione predefinita, questi elementi rimarranno lì per 30 giorni. Dopodiché, WordPress li eliminerà automaticamente in modo permanente.

Puoi sovrascrivere il processo automatico andando nel cestino ed eliminando gli elementi manualmente facendo clic sul link Elimina definitivamente.

Eliminazione permanente di un elemento dal cestino

Ma cosa succede se non vuoi che WordPress elimini gli elementi dal cestino? O forse vuoi che WordPress elimini automaticamente gli elementi prima o poi di 30 giorni.

Diamo un’occhiata a come limitare o disabilitare la funzione automatica di cestino vuoto di WordPress.

Fermare WordPress dallo svuotamento automatico del cestino

Vuoi impedire a WordPress di eliminare automaticamente gli elementi dal cestino? Ecco cosa devi fare.

Aggiungi semplicemente questo piccolo snippet di codice nel file functions.php del tuo tema o in un plug-in specifico del sito.

funzione wpb_remove_schedule_delete () remove_action (‘wp_scheduled_delete’, ‘wp_scheduled_delete’); add_action (‘init’, ‘wpb_remove_schedule_delete’);

Questo codice rimuove semplicemente l’azione che elimina gli elementi nel cestino quando il loro tempo è scaduto.

Ora, quando invii un elemento nel cestino, rimarrà lì finché non andrai nel cestino e svuoterai manualmente il cestino.

Modifica del momento in cui svuotare il cestino in WordPress

Come accennato in precedenza, WordPress svuota automaticamente il cestino dopo 30 giorni. Puoi modificarlo in qualsiasi numero di giorni desideri.

Aggiungi semplicemente la seguente riga di codice nel tuo file wp-config.php appena prima della riga che dice ‘Questo è tutto, smetti di modificare! Buon blogging. ‘

define (‘EMPTY_TRASH_DAYS’, 7);

Questa riga modifica la pianificazione dello svuotamento del cestino in 7 giorni. Puoi cambiare 7 in qualsiasi numero di giorni che desideri.

Disattivazione della funzione Cestino in WordPress

Non è consigliabile disabilitare la funzionalità cestino in WordPress. È un’ottima funzionalità che torna utile quando elimini accidentalmente un post, una pagina o un commento.

Tuttavia, se ritieni davvero di non aver bisogno di questa funzionalità e preferiresti eliminare le cose in modo permanente, ecco cosa devi fare.

Aggiungi semplicemente questa riga di codice nel tuo file wp-config.php appena prima della riga che dice ‘Questo è tutto, smetti di modificare! Buon blogging. ‘

define (‘EMPTY_TRASH_DAYS’, 0);

L’aggiunta di questa riga disabiliterà completamente la funzione cestino di WordPress. Nei post e nelle pagine, nei tipi di post personalizzati e nelle pagine dei commenti, vedrai il collegamento Elimina in modo permanente invece del Cestino.

Funzione cestino disabilitata in WordPress

Questo è tutto, speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come limitare o disabilitare la funzione di cestino vuoto automatico in WordPress. Potresti anche consultare il nostro elenco di 21 plug-in per gestire in modo efficiente i blog multi-autore di WordPress.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di WP guide.

Write a Comment