Come scegliere i migliori prodotti da vendere online (Guida per principianti)

Come scegliere i migliori prodotti da vendere online (Guida per principianti)

Vuoi fare soldi extra sul lato, quindi hai esaminato diverse idee di business online e hai deciso che creare un negozio online è la strada da percorrere.

Il passaggio successivo è dove i principianti spesso hanno più difficoltà: scegliere quali prodotti vendere nel tuo negozio online.

In questa guida definitiva, spiegheremo come scegliere facilmente i migliori prodotti da vendere online seguendo il nostro processo passo passo.

Scegliere i prodotti da vendere online

1. Nozioni di base sulla scelta dei prodotti da vendere sul tuo negozio e-commerce

Prima di iniziare a esaminare i prodotti che puoi vendere, ci sono alcune nozioni di base che devi tenere a mente. Diamo prima un’occhiata ad alcuni dei più importanti.

1. Scegliere la tua piattaforma di e-commerce

Per prima cosa devi scegliere una piattaforma che desideri utilizzare per vendere i tuoi prodotti.

La scelta della giusta piattaforma di eCommerce è importante perché influenzerebbe la scelta dei prodotti e il modo in cui fai affari.

Scegliere una piattaforma di e-commerce

WooCommerce è la piattaforma di eCommerce più popolare al mondo. È facile da usare e puoi usarlo per vendere tutti i tipi di prodotti accettando pagamenti utilizzando più gateway di pagamento. Consulta la nostra guida su come avviare un negozio online per iniziare con WooCommerce.

Tuttavia, WooCommerce non è l’unica piattaforma disponibile. Ci sono alcune ottime alternative a WooCommerce che potrebbero essere migliori per te a seconda di ciò che stai cercando di vendere.

Se ti mancano le competenze tecniche e desideri un modo più rapido per creare un negozio online, allora potresti voler esaminare Shopify. È una soluzione completamente ospitata che si prende cura di tutte le cose tecniche. Il problema qui è che pagherai un po ‘di più e i tuoi costi cresceranno man mano che fai più vendite.

Per un confronto fianco a fianco, consulta il nostro articolo su Shopify vs WooCommerce con i pro ei contro di entrambe le piattaforme.

2. Spedizione

La spedizione ha un enorme impatto sul successo di un negozio di e-commerce. Uno studio condotto da Business Insider ha scoperto che i costi di spedizione più elevati sono la prima causa di tutti i carrelli della spesa abbandonati online.

Costi di spedizione più abbandono del carrello

Ovviamente vorresti selezionare prodotti che puoi spedire a costi inferiori o gratuitamente. Se prevedi di vendere solo prodotti digitali (musica, video, software, ebook, ecc.), Non devi preoccuparti della spedizione perché i prodotti verranno scaricati dai clienti online.

3. Inventario

Vuoi gestire l’inventario e tenere a magazzino i prodotti? Per questo, avrai bisogno di spazio di archiviazione e gestione dell’inventario tramite il tuo software di e-commerce. Mantenere i prodotti in stock aumenterà i costi aziendali.

D’altra parte, il drop shipping risolve questo problema. È possibile selezionare i prodotti che vengono spediti direttamente dal produttore o dal fornitore.

4. Prezzo

Dovrai trovare prodotti dove poter offrire un prezzo competitivo ai tuoi clienti. Se il prodotto che stai vendendo è più costoso dei tuoi concorrenti, ovviamente ciò scoraggerebbe molti acquirenti per la prima volta.

2. Tipi di prodotti che puoi vendere facilmente

Esistono molti tipi diversi di prodotti che puoi vendere nel tuo negozio online. Restringiamoli in due sezioni principali.

1. Prodotti commoditizzati

Sono prodotti di cui tutti hanno bisogno e vengono venduti da molti piccoli e grandi negozi senza alcuna differenza di qualità. Ad esempio, prodotti di uso quotidiano come sapone, detersivo, cereali e altro.

Questi prodotti sono realizzati da alcuni dei più grandi marchi nel settore della vendita al dettaglio e sono ampiamente disponibili con poca o nessuna differenza di prezzo.

Ciò rende più difficile competere con giganti come Amazon, Walmart, Target, ecc. Possono offrire questi prodotti a costi inferiori, spedizione gratuita e altri vantaggi.

Questo esclude un gran numero di prodotti per te.

2. Prodotti di nicchia

Si tratta di prodotti unici o fatti a mano, disponibili in scorte limitate e da fornitori specifici. Pensa a saponi fatti in casa, magliette originali, ceramiche, articoli da regalo, software e innumerevoli altri prodotti.

Poiché questi prodotti non sono ampiamente disponibili, offrono un vantaggio competitivo.

Ci sono persino piattaforme uniche come i negozi Etsy dove puoi trovare piccoli venditori che realizzano bellissimi prodotti e vorrebbero collaborare con altri negozi.

Negozi Etsy

Puoi anche trovare fornitori all’estero utilizzando siti web come AliExpress o Alibaba.com. Questi fornitori possono realizzare quei prodotti di nicchia secondo le tue specifiche e consegnarteli.

I prodotti di nicchia sono disponibili in quasi tutte le categorie di prodotti immaginabili. Troverai tantissime idee uniche mentre fai la tua ricerca sui prodotti.

Questo ci porta al nostro prossimo suggerimento.

3. Fare ricerche sui prodotti da soli

Non utilizzare la tua ipotesi migliore per selezionare i prodotti che vendi online. Esegui il backup con i dati in modo da sapere che c’è una domanda per questi prodotti e che i clienti li stanno cercando.

Il primo strumento che utilizzerai per la tua ricerca è Amazon.

È il negozio di e-commerce più grande del mondo con migliaia di prodotti. Fortunatamente, è anche un tesoro di dati gratuiti che puoi scartare e prendere le tue decisioni.

Passa attraverso le diverse categorie di prodotti per scoprire i prodotti con le migliori prestazioni in ciascuna categoria. Continua a restringere la ricerca a sottocategorie per trovare sotto-nicchie mirate di prodotti.

Supponiamo che tu voglia vendere giocattoli per bambini, restringere la ricerca a categorie di giocattoli molto specifiche. Ciò esclude i prodotti popolari e ottieni una serie di prodotti molto mirata mentre filtri.

Restringi le categorie per trovare i dati di prodotto

Passa alla visualizzazione “Bestseller” per trovare i prodotti con le migliori prestazioni su Amazon in ciascuna categoria.

Ordina i prodotti per Bestseller

SEMRush è un altro ottimo strumento che puoi utilizzare per raccogliere dati dai concorrenti o da qualsiasi negozio di e-commerce che desideri.

SEMRush

Ti mostra dove questi negozi di e-commerce ricevono la maggior parte del loro traffico, quali prodotti stanno promuovendo attraverso pubblicità a pagamento, quali sono i loro prodotti più visti e altro ancora.

Mostra anche gli annunci con scheda di prodotto della concorrenza di Google. Puoi visualizzare gli annunci con scheda di prodotto, le parole chiave e altri dati con il rendimento migliore.

Ecco alcuni altri strumenti che puoi utilizzare per raccogliere dati di prodotto da altri siti web.

  • Ahrefs: un potente strumento di ricerca della concorrenza che mostrerà ciò che è popolare sui siti Web dei tuoi concorrenti.
  • AdPlexity – Un popolare strumento di ricerca e-commerce che ti aiuta a raccogliere dati di e-commerce da tutto il Web, dalla concorrenza o da qualsiasi altro sito web.
  • AmazeOwl – È uno strumento di ricerca dei prodotti Amazon disponibile come applicazione desktop gratuita.

4. Utilizzare le persone del cliente per trovare idee di prodotto

Usare i personaggi dei clienti per trovare i prodotti

Una persona del cliente è un profilo immaginario di un cliente ideale che desideri scegliere come target. Crei questo profilo rispondendo a semplici domande su un acquirente ideale.

Questo è il tuo pubblico di destinazione e personificarlo ti aiuta a comprenderlo meglio quando fai ricerche sui prodotti.

Se hai un negozio esistente, puoi utilizzare il monitoraggio dell’e-commerce in Google Analytics per creare un acquirente ideale.

Se hai appena iniziato, usa la tua ipotesi migliore per costruire una persona del cliente. Questo esercizio ti aiuta a capire le esigenze dei tuoi clienti, le domande che potrebbero avere e il tipo di prodotti che vorrebbero acquistare.

Per saperne di più sull’acquirente, consulta questa guida su creare un acquirente concreto con modelli ed esempi già pronti.

5. Trova i prodotti che ti appassionano

Come dicono i consulenti del lavoro, “Scegli un lavoro che ami e non dovrai mai lavorare un giorno nella tua vita”.

Allo stesso modo, scegliere i prodotti che ti appassionano ti aiuta a venderli in modo più efficace.

Questi potrebbero essere prodotti che ami personalmente e che consigli con passione alla tua famiglia e ai tuoi amici. Questi potrebbero essere prodotti relativi a un hobby o un’attività di cui sei appassionato.

Niente spinge più passione quando costruisci qualcosa di utile e vuoi che gli altri lo usino.

Seguire la tua passione ti consente di approfondire i prodotti e trovare idee che offrano un valore reale ai tuoi clienti.

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come scegliere i migliori prodotti da vendere online. Potresti anche consultare il nostro articolo sui suggerimenti per far crescere la tua attività online senza spendere molti soldi.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di WP guide.

Write a Comment