Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Come utilizzare i rich snippet in WordPress

Come utilizzare i rich snippet in WordPress

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Vuoi aggiungere rich snippet al tuo sito WordPress? Non sei sicuro di cosa siano i rich snippet e perché dovresti usarli sul tuo sito WordPress? I rich snippet ti consentono di avere elenchi di ricerca personalizzati per contenuti speciali come recensioni, ricette, eventi, ecc. In questo articolo, ti mostreremo come utilizzare i rich snippet sul tuo sito WordPress.

Perché dovresti usare i rich snippet sul tuo sito WordPress?

I rich snippet forniscono ai proprietari dei siti un altro modo per comunicare con i motori di ricerca. I dati strutturati consentono ai motori di ricerca di vedere diversi tipi di contenuti sul tuo sito e di utilizzare rich snippet per mostrare informazioni aggiuntive nei risultati di ricerca.

Una ricetta nei risultati di ricerca con dati di rich snippet

Queste informazioni aggiuntive nei risultati di ricerca rendono la tua scheda più evidente nella ricerca, il che significa più traffico organico per il tuo sito.

Ti aiuta anche a creare autorità nella tua nicchia, poiché il tuo sito diventa più visibile nella ricerca.

I rich snippet non servono solo per recensioni o ricette. Puoi utilizzare rich snippet per eventi, prodotti, persone, video, musica, app, articoli, post di blog, ecc.

Ora che sai quanto possono essere utili i rich snippet, diamo un’occhiata a come aggiungere rich snippet in WordPress.

Mostreremo due metodi: aggiungere manualmente i rich snippet in WordPress e utilizzare un plug-in per i rich snippet per WordPress.

Aggiunta di rich snippet in WordPress utilizzando un plug-in

La gestione manuale dei rich snippet può essere difficile anche per i proprietari di siti più esperti. Fortunatamente, ci sono diversi plugin di WordPress che ti renderanno semplicissimo aggiungere rich snippet nei tuoi post WordPress.

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il file Tutto in uno Schema.org Rich Snippet collegare. Dopo l’attivazione è sufficiente fare clic sull’icona del menu Rich Snippet nella barra laterale per continuare.

All in One Schema.org supportava i tipi di contenuto

Sarai in grado di vedere diversi tipi di contenuto che puoi creare con il plugin. L’elenco include:

  • Recensione articolo
  • Eventi
  • Persona
  • Prodotto
  • Ricetta
  • SoftwareApp
  • video
  • Articolo

Facendo clic su qualsiasi tipo di contenuto verranno visualizzati i campi che saranno disponibili quando un utente scrive un articolo / pagina o qualsiasi tipo di articolo personalizzato.

Ora devi creare un nuovo post o modificarne uno esistente. Appena sotto l’editor dei post, vedrai una nuova meta box denominata Configura Rich Snippet. All’interno, vedrai un menu a discesa in cui puoi selezionare il tipo di contenuto per il post su cui stai lavorando.

Scegli un tipo di contenuto per aggiungere rich snippet a un post di WordPress

Selezionando un tipo di contenuto verranno visualizzati i campi del rich snippet che devi compilare. Nello screenshot qui sotto, abbiamo selezionato il tipo di contenuto dell’articolo e ci ha mostrato il nome dell’articolo, l’autore, la descrizione breve e i campi immagine dell’articolo.

Rich snippet per il tipo di contenuto dell'articolo

Puoi cambiarlo in ricetta, evento o qualsiasi tipo di contenuto che stai creando e quindi compilare i campi. Non è necessario aggiungere tutti i campi, ma alcuni di essi sono richiesti da Google per visualizzare i rich snippet.

Non dimenticare di salvare il tuo post per memorizzare i dati dei rich snippet.

Aggiunta manuale di rich snippet in WordPress

I rich snippet o il markup dei dati strutturati possono essere scritti in tre diversi vocabolari. Questi vocabolari sono microdati, RDFa e JSON-LD. Puoi usarne uno qualsiasi sul tuo sito. Tuttavia, la maggior parte dei principianti ritiene che RDFa sia più adatto ai principianti.

Ecco un esempio della pagina delle informazioni di un utente in WordPress. Normalmente il testo della pagina sarà simile a questo:

John Smith Foto di John Smith Tecnico del supporto 342 Acme Inc. 101 Washington Avenue Eagleton IN 98052 (425) 123-4567 johnsmith@example.com Sito web: example.com

Questo può essere facilmente trasformato con rich snippet. Se hai familiarità con l’HTML, puoi facilmente comprendere il seguente esempio:

John Smith Photo of John Smith Tecnico dell’assistenza

342 Acme Inc. 101 Washington Avenue Eagleton , IN 46818

(425) 123-4567 johnsmith@example.com Sito web example.com

Per ogni tipo di contenuto ci sono alcune proprietà speciali che devono essere definite. Schema.org è l’organizzazione che aiuta a mantenere lo standard per diversi tipi di contenuto. Troverai un’ampia documentazione con esempi per ciascuno tipo di contenuto sul loro sito web.

Ecco un altro esempio di ricetta con rich snippet.

Mom’s World Famous Banana Bread Di John Smith , Banana bread on a plate Questa ricetta classica del pane alla banana viene da mia madre – aggiungono le noci una bella consistenza e sapore per il pane alla banana. Tempo di preparazione: 15 minuti Tempo di cottura: 1 ora Resa: 1 pagnotta Ingredienti: – 3 o 4 banane mature, schiacciate 1 uovo < / span> – 3/4 tazza di zucchero … Istruzioni: Preriscalda il forno a 350 gradi. Mescolare gli ingredienti in una ciotola. Aggiungere la farina per ultima. Versate il composto in una pirofila e infornate per un’ora.

Se stai aggiungendo manualmente i rich snippet ai tuoi post di WordPress, dovrai utilizzare l’editor di testo in modo da poter scrivere il markup richiesto. Potrebbe anche essere necessario fare riferimento allo sviluppatore di Google risorsa sui dati strutturati per capire quali proprietà sono richieste per un tipo di contenuto.

Testare i tuoi rich snippet

Google e altri motori di ricerca potrebbero non rilevare immediatamente i tuoi rich snippet o visualizzarli nei risultati di ricerca. Come fai a sapere che stai utilizzando correttamente i rich snippet sul tuo sito?

Devi semplicemente visitare Strumento di test per i dati strutturati di Google. Puoi incollare il markup nella casella degli strumenti o fare clic sul link Recupera URL per inserire un URL. Fai clic sul pulsante Convalida e lo strumento esaminerà il tuo markup.

Testare il markup del rich snippet

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come utilizzare i rich snippet sul tuo sito WordPress. Potresti anche voler controllare il nostro elenco dei 9 migliori plugin e strumenti SEO per WordPress che dovresti usare.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di WP guide.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *