Diego Fernando Torres » Blog di Monetizzazione » Perché non riesci a trovare il file .htaccess sul tuo sito WordPress

Perché non riesci a trovare il file .htaccess sul tuo sito WordPress

Cercavi un servizio di LinkBuilding o per acquistare backlinks di quilità italiana? Scopri i dettali sui link.

Hai problemi a trovare il file .htaccess in WordPress? Spesso i principianti ci chiedono “Dov’è il mio file .htaccess?” e “Perché non riesco a trovarlo sul mio sito WordPress?”.

A volte potrebbe essere necessario modificare il file .htaccess o eliminarlo per correggere un errore comune di WordPress. In questo articolo, spiegheremo perché non riesci a trovare il file .htaccess sul tuo sito WordPress e come individuarlo facilmente.

Trovare il file .htaccess per il tuo sito WordPress

Cos’è il file .htaccess?

Il file .htaccess è un file di configurazione del server che dice al tuo server come gestire determinate cose sul tuo sito web. Ad esempio come reindirizzare gli utenti, proteggere con password l’area di amministrazione o proteggere alcune directory, ecc.

Si trova nella cartella principale del tuo sito WordPress. WordPress lo utilizza per gestire reindirizzamenti e permalink.

Il file .htaccess è un file di configurazione incredibilmente potente e può essere utilizzato per fare molte cose utili. Consulta il nostro articolo sui trucchi .htaccess più utili per WordPress per alcuni esempi.

Perché non riesco a trovare il file .htaccess?

Ci sono due ragioni comuni per non trovare il file .htaccess nella cartella principale del tuo sito web. O è nascosto dal tuo software di gestione dei file o non esiste affatto.

Spiegheremo entrambi con soluzioni.

1. Il tuo client FTP non mostra file nascosti

Il punto prima del nome del file htaccess indica che si tratta di un file nascosto. Per impostazione predefinita, quando ti connetti al tuo server di hosting WordPress utilizzando un client FTP, non mostrerà i file nascosti.

Per rendere visibili i file nascosti, sarà necessario modificare le impostazioni del client FTP.

Ad esempio, in FileZilla, puoi trovare l’opzione nel menu “Server» Forza la visualizzazione dei file nascosti “.

Mostra i file nascosti in FileZilla

Se stai utilizzando l’app File Manager in cPanel, troverai l’opzione per mostrare i file nascosti prima di avviare l’app.

Mostra i file nascosti in cPanel

Per altri client FTP, troverai l’opzione per mostrare i file nascosti nelle impostazioni dell’app o nel menu delle preferenze.

Dopo aver abilitato questa opzione, sarai in grado di visualizzare tutti i file nascosti incluso il file .htaccess per il tuo sito WordPress.

2. Il file .htaccess non esiste

Il secondo motivo più comune per la mancanza del file .htaccess è che il tuo sito WordPress non lo ha ancora generato.

WordPress genera automaticamente il file .htaccess perché è necessario per reindirizzare correttamente i permalink.

Se il tuo file .htaccess non è presente, la prima cosa che devi fare è visitarlo Impostazioni »Permalink pagina e fare clic sul pulsante “Salva modifiche” senza modificare nulla.

Pagina delle impostazioni dei permalink

WordPress ora proverà a generare il file .htaccess per te.

In alcune rare occasioni, WordPress potrebbe non essere in grado di generare il file .htaccess a causa di problemi con i permessi del file.

In tal caso, ti mostrerà un messaggio in fondo al file Impostazioni »Permalink pagina, dicendo che il “file .htaccess non è scrivibile”.

Dovrai creare manualmente il file .htaccess e aggiungere il codice richiesto al suo interno.

htaccess file non scrivibile

Basta copiare e incollare questo codice in un editor di testo come Blocco note. Successivamente, è necessario salvarlo come file .htaccess sul desktop.

Ora connettiti al tuo sito web utilizzando un client FTP e carica il file .htaccess dal desktop.

Se si verifica un errore durante il caricamento del file, è necessario modificare l’autorizzazione del file per la directory principale.

Supponiamo che tutti i tuoi file WordPress risiedano nella directory / home / johnsmith / public_html /.

Questo rende la cartella public_html la tua directory principale. Devi andare alla sua directory principale e fare clic con il tasto destro sulla cartella public_html. Selezionare Autorizzazioni sui file, che aprirà una finestra di dialogo delle autorizzazioni dei file.

Ora inserisci 755 nella finestra di dialogo dei permessi del file e poi prova a caricare il tuo file .htaccess nella cartella public_html.

Modifica dei permessi dei file tramite FTP

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a trovare il file .htaccess sul tuo sito WordPress. Potresti anche consultare la nostra guida alla risoluzione dei problemi di WordPress per imparare a diagnosticare e risolvere i problemi di WordPress da solo.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di WP guide.

Cosa pensi di me?
Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *