Plugin WordPress vs file Functions.php (qual è il migliore?)

Plugin WordPress vs file Functions.php (qual è il migliore?)

Ci viene spesso chiesto dagli utenti se devono installare un plugin per WordPress o aggiungere codice al file functions.php del loro tema? Alcuni utenti credono che l’aggiunta di codice sia sempre il metodo migliore per le prestazioni, ma in realtà non è vero. In questo articolo, spiegheremo i pro ei contro del plugin WordPress rispetto al file functions.php e quale metodo è migliore.

Plugin di WordPress vs file di funzioni

Installazione di plugin WordPress e codice personalizzato nel file Functions.php

Troverai spesso due soluzioni per aggiungere qualcosa al tuo sito WordPress. Puoi installare un plugin per WordPress o aggiungere uno snippet di codice al file functions.php del tuo tema.

Entrambi i metodi faranno la stessa cosa e sono entrambi corretti. Tuttavia, molti utenti vogliono sapere qual è il migliore per la velocità e le prestazioni di WordPress.

Alcuni utenti si preoccupano dell’installazione di troppi plugin e di come ciò possa influire sulla velocità del loro sito web e sulla sicurezza di WordPress. Altri temono che l’aggiunta di codice personalizzato possa danneggiare il loro sito Web e potrebbero non essere in grado di risolverlo facilmente.

Confrontiamo entrambe le soluzioni per capire quale è migliore per le prestazioni di WordPress.

Pro e contro del file functions.php

File functions.php di WordPress

Il file Functions in WordPress consente agli sviluppatori di temi di definire funzionalità personalizzate per il loro tema. Questo file si comporta come un gigantesco plugin per WordPress e può essere utilizzato per aggiungere qualsiasi altro frammento di codice personalizzato che potresti voler aggiungere al tuo sito web.

Ecco i vantaggi dell’aggiunta di codice personalizzato al file functions.php del tuo tema.

Professionisti

  • Puoi facilmente utilizzare l’editor di temi integrato nell’area di amministrazione per modificare il file functions.php
  • Puoi copiare e incollare tutti i frammenti di codice in un file
  • Hai la possibilità di studiare il codice e imparare come funziona

Tuttavia, ci sono anche alcuni svantaggi nell’usare il file functions.php per salvare tutte le tue funzionalità personalizzate.

Contro

  • Il tuo codice personalizzato non funzionerà se cambi tema
  • A meno che tu non stia utilizzando un tema figlio, l’aggiornamento del tema sovrascriverà il file functions.php
  • Diventa più difficile capire dove finisce il codice del tema e dove inizia il codice personalizzato
  • Alcuni frammenti di codice possono essere troppo grandi e richiedono script e stili aggiuntivi

Comprensione dei limiti del file delle funzioni di WordPress

Ci sono molti trucchi utili per il file delle funzioni di WordPress che lo rendono molto allettante. Tuttavia, non sostituisce i plugin di WordPress appropriati.

L’aggiunta di frammenti di codice al file functions.php avrà lo stesso identico impatto sulle prestazioni, che altrimenti avrebbe un plugin WordPress con lo stesso codice.

Non tutte le funzionalità e le caratteristiche necessarie possono essere aggiunte al file functions.php. Ad esempio, un codice personalizzato potrebbe richiedere script e fogli di stile aggiuntivi per funzionare correttamente.

Riteniamo che il file functions.php del tema debba essere utilizzato per quello che è inteso: funzionalità basata sul tema aggiunta dagli sviluppatori.

Pro e contro dell’installazione di plugin di WordPress

Plugin di WordPress

I plugin di WordPress sono come le app per il tuo sito Web WordPress. Contengono codice che si aggancia al software principale di WordPress per fornire più caratteristiche e funzionalità.

Consulta il nostro articolo su cosa sono i plugin di WordPress e come funzionano.

Ecco alcuni vantaggi dell’utilizzo di un plug-in WordPress invece di aggiungere codice al file delle funzioni.

Professionisti

  • Un plugin per WordPress non dipende dal tuo tema
  • Se è lo stesso codice, avrebbe lo stesso impatto sulle prestazioni del file di funzioni
  • È più facile disabilitare, aggiornare o reinstallare secondo necessità
  • Più facile da gestire perché sai cosa fa ogni plugin dalla sua descrizione

Ora, non stiamo dicendo che l’installazione di tutti i plugin di WordPress sia buona. Ci sono anche alcuni svantaggi.

Contro

  • Dovrai installare gli aggiornamenti per un altro plugin
  • L’autore del plug-in potrebbe abbandonare il plug-in in futuro, specialmente se è gratuito
  • Non potresti esercitarti con il codice

Plugin di WordPress vs file di funzioni: qual è il migliore?

Se esiste un plug-in di WordPress con lo stesso codice, riteniamo che l’utilizzo di un plug-in sia una scelta migliore.

In termini di prestazioni, non importa dove viene eseguito il codice. Sia che venga caricato dal file functions.php o come plug-in separato, se si tratta dello stesso codice, avrà lo stesso impatto sulle prestazioni.

Gestire plugin separati è molto più semplice che modificare un singolo file di funzioni di grandi dimensioni. L’aggiunta di frammenti di codice casuali nello stesso file anche quando non sono correlati o dipendenti l’uno dall’altro rende le cose complicate.

Se scegli un plug-in, puoi beneficiare di futuri aggiornamenti che potrebbero migliorare le prestazioni, correggere bug o correggere la vulnerabilità di sicurezza.

Quando devo aggiungere il codice al file Functions.php?

Se la funzionalità che stai tentando di aggiungere non è disponibile come plug-in e lo snippet di codice è davvero semplice, puoi aggiungerlo al file delle funzioni del tuo tema.

Un altro possibile scenario è l’aggiunta di funzionalità correlate al tema WordPress o al tema figlio. Ad esempio, creazione di nuove dimensioni di immagine, visualizzazione delle date, aggiunta di codice personalizzato prima o dopo il contenuto e altro ancora.

Se aggiungi spesso snippet di codice personalizzati al tuo sito web, ci sono modi ancora migliori per farlo. Puoi salvarli in un plug-in WordPress specifico del sito o utilizzare il plug-in Snippet di codice per organizzare tutto il tuo codice personalizzato.

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a capire il plugin di WordPress rispetto al file functions.php e quale sia il migliore. Potresti anche consultare la nostra guida per principianti su come scegliere i migliori plugin di WordPress per il tuo sito web.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al nostro Canale Youtube per i tutorial video di WordPress. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.

Sono contento che sei arrivato fin qui, puoi tornare alla sezione di WP guide.

Write a Comment